Comparato Nello S.r.l. presenta le valvole motorizzate miscelatrici/termoregolatrici per acqua calda sanitaria con funzione anti legionella

Comparato Nello S.r.l. presenta le valvole motorizzate miscelatrici/termoregolatrici per acqua calda sanitaria con funzione anti legionella

Le valvole motorizzate Miscelatrici/Termoregolatrici Diamix L e Compamix L, trovano specifico impiego per la miscelazione di acqua calda sanitaria in impianti con ricircolo, dove sia necessaria una disinfezione termica programmata secondo quanto indicato dalle linee guida nazionali per la prevenzione ed il controllo della legionellosi.

Oltre alla funzione di regolazione elettronica a punto fisso, la valvola Miscelatrice/Termoregolatrice Diamix L o Compamix L, viene programmata attraverso un software che consente al servocomando di svolgere autonomamente le procedure di disinfezione termica su impianti di acqua calda sanitaria dotati di ricircolo, diminuendo sensibilmente il rischio di presenza e proliferazione dei batteri responsabili della legionella.

Questa versione è dotata di due sensori di temperatura a semiconduttore, uno posto sulla via miscelata per la normale regolazione ed uno sul tratto terminale dell’anello di ricircolo per il campionamento durante la fase di disinfezione termica.

L’attivazione della funzione di disinfezione può essere programmata manualmente, settimanalmente o giornalmente con valore di default nella notte fra domenica e lunedì alle ore 2.00 in quanto, statisticamente, è l’orario in cui il prelevamento da parte delle utenze è più improbabile. Tale funzione può comunque essere inibita.

Gestione della disinfezione

La durata dell’azione è dettata dalle caratteristiche dell’impianto. Il batterio della legionella reagisce in maniera diversa in funzione della temperatura massima raggiunta nell’anello e all’aumentare della temperatura diminuisce il tempo di durata:

● oltre 70°C la disinfezione dura 30 minuti;

● tra i 65° e 70°C la disinfezione dura 60 minuti;

● tra i 60° e 65°C la disinfezione dura 120 minuti;

● tra i 57,5° e 60°C la disinfezione dura 180 minuti;

● tra i 55°C e 57,5°C la disinfezione dura 240 minuti.

La valvola è dotata di relè per l’alimentazione della pompa di ricircolo durante la disinfezione, è inoltre provvista di segnali in uscita in caso di malfunzionamento, ad esempio per il mancato completamento del ciclo di disinfezione a causa della temperatura dell’acqua raggiunta non sufficiente.

Al termine della disinfezione, viene effettuata una verifica dell’effettiva esecuzione in base ai parametri preimpostati dopodichè la valvola torna in modalità di miscelazione. Al fine di evitare ustioni, qualora si prelevi acqua calda durante la fase di disinfezione termica, è consigliato l’inserimento dei dispositivi di sicurezza antiscottatura presenti su ogni utenza.

Per il corretto funzionamento è necessario scegliere il diametro adatto del corpo valvola in funzione della portata. Il software di dimensionamento delle valvole miscelatrici DimMix, scaricabile dall’area download del sito www.comparato.com, fornisce le indicazioni per la scelta. In caso di sostituzione di miscelatori termostatici o prodotti analoghi con corpi valvola a sfera su impianti esistenti, è necessario verificare la presenza del ricircolo sanitario, come da schema, e scegliere il diametro del corpo valvola confrontando i valori del Kvs (vedi tabella caratteristiche fluidodinamiche).

 diamix

Serbatoio inerziale

Se necessario, è possibile inserire sulla tubazione di mandata un serbatoio inerziale (elemento 2 negli schemi degli esempi applicativi). In questo modo si evitano possibili pendolazioni del valore della temperatura di riferimento quando la portata di prelievo è molto bassa.

è raccomandato l’utilizzo qualora il volume di acqua contenuto nell’impianto di ricircolo sia limitato.

Nella tabella sono riportati i valori di capienza del serbatoio inerziale consigliati in funzione dei diametri delle valvole miscelatrici.

Comparato tabella

Caratteristiche fluidodinamiche

Per evitare l’insorgere di malfunzionamenti nel processo di miscelazione, accertarsi che i valori della pressione sulle due vie di ingresso della valvola miscelatrice siano il più possibile costanti e uguali fra loro.

Comparato schema

 

NEWS

La nuova generazione di valvole miscelatrici Diamix L e Compamix L sarà presto disponibile con le seguenti funzioni:

●   controllo e gestione tramite protocollo di trasmissione MODBUS-RTU per collegamento ai sistemi di Building Management (BMS);

●   funzione di datalogger per la gestione del ciclo anti legionella (data, durata del ciclo, temperatura massima, temperatura minima, temperatura media calcolata, stato fine ciclo) con possibilità di trasmissione remota mediante MODBUS-RTU e scarico dei dati su PC.

 

Pubblicato il: 30/06/2019
Autore: Comparato